Il Museo dell'Opera del Duomo di Orvieto - MODO - ha come fulcro uno dei beni più preziosi del patrimonio artistico dell'umanità: la Cattedrale di Santa Maria Assunta, che conserva al suo interno la Cappella Nova o di San Brizio, luogo di eccezionale valenza e suggestione. Dal fulcro della Cattedrale, la visita attraverso le sedi del MODO si snoda seguendo il filo conduttore della storia della città di Orvieto e del suo Duomo, ripercorsa attraverso le preziose collezioni artistiche che la Fabbriceria conserva da più di otto secoli. Il percorso interseca il tessuto urbano della città, dalla Piazza del Duomo fino al millenario quartiere di San Giovenale e alla storica Chiesa di Sant'Agostino

Nuovi tesori al Museo dell’Opera del Duomo

In mostra due opere particolarmente significative per l’identità e la memoria storica della città di Orvieto. 

Nella Galleria degli affreschi ai Palazzi Papali sarà possibile vedere in originale, eccezionalmente e solo per il mese di giugno, il documento di uno dei “manifesti” orvietani più noti e riprodotti: la Tavola delle Corporazioni, che riunisce i simboli delle Arti cittadine chiamate a offrire ceri nelle solennità della Chiesa orvietana.

Un’altra interessante e inedita novità si trova esposta nella Libreria Albèri: si tratta di due antiche incantevoli bordure floreali ricamate in seta su una delicata reticella.

Biglietto Unico

Biglietto unico

Museo dell’Opera del Duomo di Orvieto

Opera del Duomo di Orvieto - 26, Piazza del Duomo - 05018 Orvieto Tel +39 0763 342477 - Fax: +39 0763 340336
email: info@museomodo.it

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!

Powered by Akebia - Content Management System SmartControl